corso online coaching coach brescia bergamo parlare in pubblico aula autostima crescita personale life coach

Che cosa è, e come funziona un incontro sbloccante?

Sono l’ideatore del metodo “incontro sbloccante”: si tratta di un incontro unico dove la cliente (o il cliente) viene sbloccata, dove vengono quindi sciolti i blocchi emotivi, dove si lavora a fondo sulle reali esigenze della persona (convinzioni limitanti, autostima, re-agire ad una perdita, fare re-focus degli obiettivi di vita e dei valori, …) e dove viene stimolata la ricerca delle risposte interiori che la persona già possiede, ma ancora non lo sa.

L’incontro sbloccante è uno strumento potente ed efficace sia per situazioni “life” che per situazioni “business”.

L’incontro avviene in uno degli studio di Matteo (Brescia, Bergamo, Verona, Pietrasanta), oppure tramite la piattaforma digitale Zoom.

  1. Il cliente espone il suo problema al coach, cosa vuole ottenere, quale blocco vuole sciogliere.
  2. Fase preliminare: Matteo valuta se può aiutare il cliente a risolvere definitivamente la situazione e se il cliente raggiungerà quanto desiderato.
  3. Dopo la fase preliminare, Matteo illustra al cliente come verrà svolto il lavoro di sblocco.
  4. Il coach comunica al cliente il valore economico del lavoro.
  5. Se il cliente da il consenso per iniziare a lavorare, si procede ( se il cliente decide di pensarci, la fase preliminare non ha alcun costo).
  6. A questo punto si procede con l’incontro sbloccante: la durata è di circa 2 ore o, comunque, fino alla risoluzione del blocco.
  7. Il cliente, nei giorni successivi, viene seguito e supportato (se necessario) telefonicamente o tramite altri incontri, sempre compresi nella parcella iniziale stabilita, sino alla completa risoluzione di quanto accordato durante la fase preliminare.

Come funziona l'incontro sbloccante?